Navigare Facile

Le Fotografie delle Collezioni di Moda

Le Riviste di Moda

Negli anni Settanta e Ottanta si assiste al trionfo del pret-a-porter, della moda creata su ampia scala per essere indossata da tutti e le foto delle sfilate divengono strumenti indispensabili per restare a passo con i tempi. Le donne e gli uomini comuni non si limitano, infatti, a sognare ammirando dive che indossano abiti gioiello, ma possono immaginarsi con indosso gli stessi abiti delle modelle, destinate a divenire muse dei fotografi e protagoniste del mondo dello spettacolo.

Le riviste di moda si arricchiscono di centinaia di pagine nelle quali il confine fra pubblicità ed arte diviene sempre più labile e le persone che camminano per le città si bloccano ad ammirare maxi poster con modelle ed abiti mozzafiato. Le cuciture, gli accessori e le pettinature vengono ripresi in ogni loro dettaglio, studiate dal pubblico curioso di fronte ad ogni nuova tendenza, le giovani corrono dal parrucchiere con la foto della top model preferita strappata dal giornale e ricreano il look delle bellissime modelle acquistando abiti, scarpe e borse viste sui giornali di moda.

Le fotografie di moda incontrano poi la computer art, la quale esalta la creatività degli artisti che possono creare combinazioni incredibili con computer e tecnologie perfette nel modificare le immagini, far nascere da nulla scenografie da sogno e correggere le imperfezioni.

Le riviste di moda e di stile consentono al pubblico mondiale di ammirare provocazioni di grandi artisti della macchina fotografica ed immagini di abiti alla portata di tutti, immagini chic nel loro immutabile stile minimal accanto ad altre che scatenano inevitabili polemiche e d'altronde la moda deve sempre far parlare di sè per catturare l'interesse del pubblico.

Dove